Clinical Audit in Primary Care – from Evidence to Practice

Capelli O, Riccomi S, Scarpa S, Magrini N, Rovatti E, Cacciapuoti I, Brambilla A. Clinical Audit in Primary Care: From Evidence to Practice. In : Primary Care at a Glance – Hot Topics and New Insights. Edited by Oreste Capelli, ISBN 978-953-51-0539-8, Hard cover, 446 pages, Publisher: InTech, Chapters published April 27, 2012 under CC BY 3.0 license.
http://www.intechopen.com/books/primary-care-at-a-glance-hot-topics-and-new-insights

InTech è un’impresa di grande interesse: applica la logica dell’Open Access non solo alle riviste scientifiche (come lo fa BMC), ma anche ai libri, che escono come e-book e sono, ovviamente, gratuiti da leggere. Sono gli autori che pagano, non i lettori, esattamente come avviene nelle riviste ad Open Access.
InTech ha già realizzato 2267 libri ed edita 7 riviste, con un totale di 84.577 autori, di cui 2.240 dalle “top universities”. I focus tematici di InTech sono Medicina e Ingegneria.
Il libro “Primary Care at a glance” è uscito da InTech nel 2012, a cura di Oreste Capelli, medico pneumologo, già collaboratore del Ceveas di Modena.
Il capitolo 21 del volume è dedicato all’audit clinico nelle cure primarie. Molti degli  autori del capitolo collaborano con l’Agenzia o l’Assessorato Sanità della Regione Emilia-Romagna.  Si tratta, in sostanza, di un buon riassunto della letteratura esistente, in particolare di “New Principles of Best Practice in Clinical Audit” (curato da R. Burgess, 2011), presentato con una veste grafica elegante ed intuitiva.
Dato l’obiettivo di un approfondimento tematico specifico sull’audit clinico nelle cure primarie la parte metodologica è ridondante rispetto alla dimensione specifica del tema. Al testo mancano in particolare i riferimenti più orientati all’area (ad esempio della medicina generale, della pediatria di base). La mancanza di esempi condotti in Medicina Generale non consente al lettore di posizionare concretamente la pratica in ambiti diversi da quelli citati genericamente come “Clinical Governance”. Il sotto capitolo sul SEA forse andava introdotto metodologicamente con maggiore chiarezza. Queste difficoltà dipendono probabilmente dal format generale del libro, che appare poco legato nei suoi diversi capitoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...