Alcuni cambiamenti organizzativi possono ridurre il tasso di eventi avversi in chirurgia

Howell AM, Panesar SS, Burns EM, Donaldson LJ, Darzi A. (2013) Reducing the Burden of Surgical Harm: A Systematic Review of the Interventions Used to Reduce Adverse Events in Surgery. Ann Surg. 2013 Dec 23. [Epub ahead of print]

Due grandi nomi della letteratura sulla gestione del rischio clinico sono fra gli autori di questa revisione sistematica, che sta uscendo su Annals of Surgery: Lord Ara Darzi e Liam Donaldson. Il gruppo dell’Imperial College di Londra ha rivisto un totale di 12.093 studi, pubblicati dal 1946 in poi, per individuare quali cambiamenti di struttura o di processo possano significativamente ridurre gli eventi avversi in chirurgia.
Fra i cambiamenti con attinenza alle tematiche trattate in questa newsletter, si possono elencare: il benchmarking (tramite partecipazione al programma di miglioramento della qualità del American College of Surgeons), l’uso di checklist chirurgiche (fra cui quella dell’OMS) e -soprattutto- l’implementazione di “care pathways”, in particolare nell’ambito della chirurgia colo-rettale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...